buzzoole code

giovedì 24 agosto 2017

MY HOLIDAYS: ZANTE


Buongiorno girls,
probabilmente molte di voi sono ancora in vacanza...
- ve lo auguro di vero cuore! -
Io invece già da qualche giorno sono rientrata alla base
e pure al lavoro!
Ma la mia mente, il mio cuore e la mia anima
le ho perse lì
tra le acque limpide dell'isola di Zante.
Ed è proprio di questo che voglio parlarvi oggi,
delle mie vacanze,
di quello che ho visto,
delle mie impressioni.
Ovviamente in una settimana mi sarà senz'altro sfuggito qualcosa,
quindi questa non vuole assolutamente essere una guida
ma piuttosto uno spunto per chi magari si accinge a scoprire questa isola.




I° DAY



Siamo atterrati sull'isola nel primo pomeriggio,
tempo di sistemare velocemente i bagagli,
indossare il costume
e già eravamo operativi per le strade di Argassi,
villaggio dell'isola dove alloggiavamo.
Essendo sprovvisti di mezzo di trasporto,
abbiamo raggiunto a piedi la spiaggia 
e abbiamo appurato quanto fosse vero
quello che avevamo letto riguardo questa spiaggia:
sicuramente non tra le migliori dell'isola.


Dal mare emergono le rovine di un ponte del XIX secolo,
che rende il panorama molto carino
e "instagrammabile"
soprattutto all'ora del tramonto.



La sera siamo stati ad Argassi stessa.
Cenato e a letto stremati.

II° DAY


Il secondo giorno ci siamo muniti di quad
e abbiamo raggiunto la spiaggia di Dafni.

Per quanto riguarda il discorso quad 
se non siete abbastanza spericolati ve lo sconsiglio.
Noi avevamo già sperimentato a Santorini
e ci eravamo trovati bene,
ma le distanze da coprire a Zante 
sono maggiori
e spesso ci vuole quasi un'ora di quad per raggiungere certe località,
inoltre alcune strade sono terribili
soprattutto di sera quando c'è illuminazione zero!


Tornando a noi, a Dafni l'acqua era limpidissima,
c'erano i famosi nidi di Caretta Caretta
disseminati qui e lì...
- peccato non aver visto nessuna tartarughina! -
la spiaggia super attrezzata ma abbastanza tranquilla.


A pranzo ho mangiato la prima di una lunga serie di Greek salad
alla taverna Antonis.


Nel pomeriggio ci siamo spostati più a sud
a Gerakas,
spiaggia simile a Dafni ma più selvaggia.
Entrambe le spiagge fanno parte del Parco Marino
che oltre le tartarughe, 
protegge un'altra specie in via d'estinzione:
la foca monaca,
che sceglie le sponde dell'isola di Zante per la riproduzione.


Per la sera ci siamo spostati nella vicina Zante.
E qui voglio aprire una piccola parentesi.
Purtroppo l'unica nota stonata di quest'isola
è la mancanza della tradizionale architettura greca,
in quanto un terremoto nel 1953 l'ha quasi totalmente rasa al suolo
e successivamente la città è stata ricostruita in stile neoclassico.
Quindi a me è mancata un po' l'atmosfera che si respirava per le stradine di Oia e Fira.




III° DAY


Il terzo giorno siamo andati più sul commerciale
e abbiamo scelto Laganas come approdo.
Super attrezzata, la spiaggia e il mare non deludono
nonostante manchi l'aspetto selvaggio che di gran lunga preferisco.
Da lontano è possibile ammirare il profilo dell'isolotto di Marathonissi,
manco a farlo apposta ricorda quello di una tartaruga!!!
Approfittiamo per riposarci e rifocillarci con della buona frutta
- Io amo l'uva delle isole greche! -...


...per poi dirigerci alla scoperta di una spiaggia molto più vicina ai nostri gusti.
Marathonissi è più vicina e la somiglianza con una tartaruga sempre molto evidente,
per arrivare a Marathia il sentiero è piuttosto impervio
ma ne vale assolutamente la pena.
La spiaggia è di sassolini bianchi e l'acqua meravigliosa,
poco attrezzata: c'è giusto una fila di ombrelloni
e un baretto galleggiate che ad una certa ora se ne va via
lasciandoci in una pace meravigliosa...



IV° DAY


Per il quarto giorno,
abbiamo prenotato l'escursione in barca per la famosissima Spiaggia del Navagio,
quella tipica immortalata sulle cartoline greche.


La "leggenda" racconta che in realtà in corrispondenza
di questa spiaggia fino agli anni '80 fosse presente semplicemente
un'insenatura e che la spiaggia meravigliosa che conosciamo oggi
di sabbia e ciottoli super bianchi 
si sia formata a seguito del naufragio della Panagiotis,
utilizzata da contrabbandieri di sigarette
che per sfuggire alla guardia costiera greca
in una notte di tempesta
si riparò proprio in questa insenatura.


La spiaggia è raggiungibile solo via mare,
un mare dai colori meravigliosi devo dire,
ma per questo è un via vai continuo di barche e bagnanti
che sembra davvero di assistere ad un naufragio continuo!!!
Inoltre il relitto così caratteristico dall'alto,
da vicino è veramente orribile
e - opinione puramente personale -
stona pure un poco sulla spiaggia...



La gita ha poi previsto altre due tappe:
una in prossimità delle Blue Caves,
anche se ha ormeggiato troppo al largo
per poterle raggiungere a nuoto,
così ci siamo accontentati di tuffarci dal trampolino della nave
in quel mare di un blu stupendo...


...l'ultima tappa invece è stata in prossimità della spiaggia di Xigia,
che invece abbiamo potuto raggiungere a nuoto
e riposarci lungo la riva
fatta di sassolini bianchi!


V° DAY


Per il quinto giorno,
ci siamo allontanati un po' dalla base
e abbiamo percorso quasi un'ora di strada in quad
per raggiungere la spiaggia di Makris Gialos,
la seconda nella classifica delle spiagge più belle di Zante secondo me!



Sempre sassolini bianchi e acqua super trasparente!
Siamo stati fortunati a trovare un ombrellone,
dato che era leggermente affollata.
E poi è la location dove ho fatto un bellissimo incontro!
Ho finalmente conosciuto Francesca di Dontcallmefashionblogger,
dopo ben 10 anni di conoscenza virtuale, pensate!!!
Sono stata super contenta, 
peccato di non aver pensato a farci una foto-ricordo insieme!!!


VI° DAY


Il sesto giorno si alzato un vento pazzesco
e quindi il mare era piuttosto mosso,
una giostra.
Abbiamo raggiunto Porto Zoro/Azzurro (due lidi su un'unica spiaggia),
ma a causa del vento non ne abbiamo potuto
apprezzare la bellezza completamente:
pieno di alghe e poco limpido,
in compenso però la location era proprio bella
e abbiamo potuto anche fare anche i fanghi all'argilla!!!


Per pranzo ci siamo spostati su Banana beach.
La spiaggia in sè per sè
è bella ma normale,
nessuna particolarità,
molto attrezzata però...
(può anche darsi che io non abbia saputo apprezzarla a causa del mare mosso).
Abbiamo pranzato al Banana Baya
e ho provato tra le varie cose (tra cui i calamari in foto)
un piatto che non c'entra niente con la Grecia:
pollo al curry e ananas con riso (basmati suppongo)
 che mi è piaciuto tantissimo!!!
Ho provato anche a riprodurlo a casa
ma non è venuto lo stesso!
Quindi chiunque abbia una ricetta di questa pietanza
per favore mi contatti!!!


E con lo stomaco pieno
niente di meglio che una pennichella sull'amaca!!!


Per la sera abbiamo raggiunto
il paesino di Bochali
che dà una splendida vista su Zante città.



VII° DAY


La nostra "ultima" spiaggia è stata quella di St Nicholas.
Devo dire che ci sono andata piuttosto prevenuta
e invece mi è piaciuta
- anche se è piuttosto canonica 
come organizzazione -
l'acqua sempre super limpida e la sabbia chiara.
Inoltre sul lato sinistro della spiaggia,
c'è un piccolo promontorio con su una chiesetta senza nome
e con uno di quei campanili che mi ricordano tanto Santorini.






La sera siamo andati a salutare Zante
nel modo migliore:
osservando lo spettacolo emozionante del tramonto
dal faro di Keri...



...e scoprendo anche i Mitzitres, i bellissimi faraglioni!



Alla fine ci siamo fermati a Keri anche per la cena
alla taverna Allegra della simpaticissima signora Caterina
suggerita sempre da Francesca!!!




VII DAY


Prepariamo i bagagli, 
facciamo gli ultimi acquisti nei negozietti di souvenir di Argassi
e salutiamo il mare e Zante
con la nostra nuova amica Rughetta!







25 commenti:

  1. Che spettacolo! Una vacanza bellissima e una meta da tener bene a mente. Bellissimo reportage, è stato come essere presente. :D
    Bacione bellezza e buon weekend! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

    RispondiElimina
  2. Bellissimo questo resoconto! Ma tu lo sai che mi sono portata via un pezzo d'argilla da Gerakas? Mio marito pensava ci arrestassero ah ah ah! Prossima volta ci facciamo anche una foto!

    RispondiElimina
  3. Hai tutta la mia invidia!!! Io devo ancora farle le vacanze! Posti bellissimi e cibo invitante...chissà potrei anche farci un pensierino. Maiko www.comemivestooggi.it

    RispondiElimina
  4. alcune mie amiche ci sono state e mi hanno detto che è un posto stupendo. Bellissime le foto, mi piacerebbe andarci.
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  5. Wondeful photos, looks like you had fantastic time on your hollidays :-)

    RispondiElimina
  6. Such a great place dear ^^ And all photos are beautiful!
    Would you like to support each other by follow on GFC & G+?
    Please Let me know if you follow me and I’ll follow back asap!

    Love xx
    Official Seol ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hello, Thank you! I followed #269 on GFC. Let's keep in touch~

      Elimina
  7. Bellissime le foto e bellissima la descrizione del tuo viaggio... Buon fine settimana!
    https://chicchedimamma.com/

    RispondiElimina
  8. wow such stunning place- perfect for holiday

    wow c'e posto meraviglioso - perfetto per la vacanza
    ( mi scusi per mio italiano ma ho studiato questa lingua qualchi anni fa)

    RispondiElimina
  9. che belle foto, deve essere un posto incantevole :)
    https://amoriemeraviglie.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Fantastico questo recap... amo la Grecia, ma Zante ancora mi manca... devo rimediare al più presto!
    Kisses, Paola.
    Expressyourself

    RispondiElimina
  11. La Grecia è meravigliosa, sono felice per la tua vacanza

    RispondiElimina
  12. Bellissimo questo posto, ne parlavo l'altra sera con un mio amico, che il figlio era appena rientrato da Zante, entusiasta. Bellissime foto.
    Alessia
    Thechilicool Facebook Instagram
    Kiss

    RispondiElimina
  13. anche io rientrata e piena di nostalgia!! che belle foto, che posto magico
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina
  14. Sembra un posto stupendo e mi piace come l'hai raccontato! Interessantissimo questo post! :)

    https://julesonthemoon.blogspot.it/

    RispondiElimina
  15. Avendo seguito un pò la tua vacanza su instagram, qualcosa l'avevo già vista. Non sono mai stata in grecia, sono dei posti davvero belli! *.*

    RispondiElimina
  16. Che bella vacanza! Sembra un posto davvero da sogno! Da visitare al più presto! ;)
    Un bacione
    Agnese & Elisa
    http://desiresinstyle.com/

    RispondiElimina