mercoledì 30 aprile 2014

OPS I "STRIPES" AGAIN!


L'ennesimo capo a righe.
Ma non ho saputo resistere.
E dire che - come accennato nel post precedente -
è stato frutto di un semplice cambio.



Mi dimentico sempre di scrivere la provenienza degli abiti:
questo lo conoscerete senz'altro
è di H&M
come d'altronde gli stivaletti frangiati.
La borsetta è più vecchia,
mi pare presa da Piazza Italia, se non erro.




L'ho indossato la domenica di Pasqua
come vestito della festa :p
Cosa ne pensate?
Ha assolto correttamente il compito?



Buon mercoledì!

lunedì 28 aprile 2014

New in



E dopo un post in cui avevo recuperato
un abitino piuttosto datato...
ecco qualcosa di più recente.
Perchè di tanto in tanto
bisogna pur gratificarsi
e per me il modo migliore
rimane lo shopping.

Era un po' di tempo che non pubblicavo
le new entries del mio armadio,
in effetti questo non è il bottino
derivante da un'unica seduta di shopping
ma è il riepilogo dello shopping
fatto negli ultimi tempi.

C'è questo stupendo chemisier nero
insiemi agli harem pants fiorati...
E' bello che la persona che ho accanto
abbia capito così tanto di me 
da saper scegliere
indovinando senza problemi gusto e taglia!
Sono una donna fortunata, sì lo so! ;)

Gli stivaletti di H&M che avete già visto indossati.
L'abitino a righe invece è un caso,
in realtà è frutto di un cambio
dato che avevo preso un numero di scarpe sbagliato
ma una volta tornata in negozio 
non ho più trovato la misura esatta del modello scelto.
Però col senno di poi
direi proprio che con questo cambio
ci ho guadagnato! :D

Jeans fiorati...
sì sto proprio in fissa con le fantasie fiorate...
sarà la primavera :p .
Jeans colorati
sempre rimanendo in tema
e la camicetta fiocchettosa
per un tocco di romanticismo
agli outfit un po' più strong! 

Buon inizio settimana! ;)

giovedì 24 aprile 2014

MAXI DOTS


I pois sono un trend forte
delle passate stagioni
e anche di quella in corso, si sa...



E io che sono sempre la solita
li ho scelti nella versione maxi!
Su fondo blu elettrico.



In realtà questo abitino è molto molto vecchio
e ovviamente questa è la seconda occasione in cui l'indosso.
Lo so lo so
sempre le stesse cose...
ma c'è crisi! :p
Presto però qualche ventata di novità!
Io me ne parto per una piccola vacanzina
ci becchiamo lunedì!
Buon weekend a tutte!






martedì 22 aprile 2014

Excape sunglasses



Sapete che ho una mania per gli occhiali di sole.
Fosse per me ne comprerei 
in qualsiasi forma e colore!
Da abbinare agli outfit e alle occasioni più disparate...
E di fatti li colleziono anche
(ho anche qualche modello vintage)
salvo dimenticarli sul mobile prima di uscire! :D
Tipica Lizzy.



Queste con la montatura camo
sono di un nuovo brand italiano che si chiama Excape.
Sono occhiali iniettati con verniciatura gommata soft touch,
le lenti in policarbonato
proteggono dai raggi solari 
e sono disponibili in dodici varianti,
di cui sei in tinta unita con lenti revo colorate
e sei in camouflage con lenti fumo o revo colorate.



Le adoro!
Con questo stile militare poi
danno carattere a qualsiasi outfit!



Tra l'altro Escape ha indetto un simpaticissimo concorso a premi su facebook
che permette di vincere e ricevere a casa propria
l'intera collezione Excape Camo in tutti i colori disponibili
(12 paia di occhiali Excape Camo per un valore totale di 118,80 euro).
Per partecipare dovete:

1. Cliccare "mi piace" sulla pagina facebook di Excape
2. Fare uno scatto originale con i tuoi occhiali Excape Camo
3. Condividerla sul diario della pagina facebook di Excape

Vincerà la foto che riceverà più "mi piace" durante l'arco del mese.
Il vincitore sarà pubblicato sulla pagina fb alle ore 16,00 del giorno 30 dei mesi di aprile, maggio, giugno e luglio 2014 e contattato privatamente per la spedizione.


Simpatico, no? :)

venerdì 18 aprile 2014

PIECES OF ME: CRAZY MARCH

Udite udite ! Vi annuncio l'evoluzione tecnologica di Lizzy! Ebbene sì, ho finalmente imparato il senso di Instagram! Mi trovate come @lizzyenrose. Chi mi ha già aggiunta avrà avuto già modo di vedere alcune di queste mie fotine che riassumono il mese di marzo scorso (scusate il ritardo ma certe cose invece non cambiano :p )



La mimosa più bella! 


Eheh... Pranzetti di mare ... Il mio cibo preferito!


Marzo è pazzo si sa... Abbiamo avuto giorni primaverili e altri da pieno inverno in cui ci si consolava con l'ultima cioccolata calda di stagione.


Sushi come aperitivo della domenica! Prima dello spaghettino con le vongole! Mediterraneo e oriente si incontrano in un pranzo domenicale molto fusion! Ihihihihihi


Relax! Eeeee ogni tanto ci vuole, no? 


La zeppola di San Giuseppe. Tipico dolce napoletano. 


Ristorantino di mare. Splendida location.


Scommesse. Vinte. Ogni tanto la fortuna gira per il verso giusto. 


Straccetti di pizza fritta. Golosità.


Vecchie maniere. Poi si dice che le spedizioni postali sono lente! Per forza! :p


La splendida Martina Stella al Giorgia@Johns fashion show a cui ho avuto il piacere di essere invitata.


Fusion pub inglese/praghese ma dove si servono anche bontà nostrane (vedi gli straccetti di cui sopra).


Passeggiate serali al porto col clima mite e respirando l'odore del mare. 

E adesso vi lascio augurando Buona Pasqua a tutte!!!
xoxo

mercoledì 16 aprile 2014

ROCKING MY LONGUETTE


La pencil skirt è un capo tendenzialmente "classico",
ma ho voluto reinventarla in un outfit più rock
adattabile alla mia vita
alle mie giornate tipo
al mio stile.



L'ho voluta sdrammatizzare con i soliti biker boots
(giuro che ancora poco e non li vedrete più!!!)
e la tee con la stampa personalizzata.



Anzichè un classico blazer
che faceva troppo "divisa",
un altro capo essenziale per me:
il giubbetto in pelle,
che già avete visto mooolte e molte volte
e che ancora avrete modo di vedere.
Per me è veramente indispensabile di questi tempi
e lo trovo adattabile a qualsiasi outfit.


lunedì 14 aprile 2014

FASHION CONNECTION LOUNGE BY STYLEBOOK: FASHION PHOTO SHOW


Lo scorso 24 marzo
si è conclusa a Roma
la rassegna Fashion Connection Lounge
organizzata da Stylebook
per dare spazio e voce
ai nuovi talenti della moda.
Dopo aver presentato 
fashion designers,
make-up artists
e modelle,
l'ultimo appuntamento della rassegna
è stato dedicato al mondo della fotografia
presentato il lavoro
di sette emergenti fotografi di moda.

 

Alessandro Peruggi. Giovane fotografo napoletano, classe 1993. Il suo primo approccio con la fotografia, grazie alla reflex regalatagli dal nonno, gli consente di trovare una valvola di sfogo. Un mondo nuovo, fatto di colori, emozioni ed energia, ma anche di prospettive, angolazioni e movimenti. Si iscrive al Corso di Fotografia presso l’ILAS – Istituto Superiore di Comunicazione – a Napoli. Da subito inizia a realizzare shooting fotografici, trovando nella sua città gli sfondi ideali per i suoi scatti. Il suo percorso accademico e lavorativo è orientato al settore moda, che gli consente un ampio raggio d’azione e creatività, combinando passione e lavoro.http://alessandroperuggi.tumblr.com


Alessandro Vetrugno. Fotografo per passione, classe 74 e origini 
pugliesi, attratto sin da bambino da tutto ciò che è “immagine”, dalle 
pubblicità sulle riviste, alla pittura e ai disegni. In età matura 
scopre la sua passione per la fotografia e osservando i grandi maestri 
come Newton, Avedon, intraprende un cammino che lo obbliga ad affrontare 
l’argomento secondo una certa etica e un certo rigore. Dal carattere 
diretto e sincero e, allo stesso tempo, convinto che il buon gusto e le 
buone maniere siano un enorme pregio, si emoziona ancora al sorriso di 
un bambino o al finale di un bel film. Il suo primo libro dal titolo 
“Se(x)lf Portrait - The Book” viene presentato a Milano nel luglio 2013. 


Antonio Guzzardo. Ha 32 anni, siciliano doc, ma vive e lavora a Roma tra arte, storia e moda. La sua fotografia è intrigante e fresca. Sta percorrendo il cammino dell’artista che non vuole bruciare le tappe, ma che sa di poter arrivare lontano. Antonio crede che la Fotografia di Moda sia una delle arti più influenti del mondo. Ha acquisito un potere pari a quello del cinema e della letteratura. Ed è storia. Si lascia ispirare dalle sensazioni e da quello che la moda offre e propone. Gli artisti che prende come riferimento, ma non che cerca di emulare, sono Tim Walker e l’italiano Paolo Roversi. Per lui sono pietre miliari della fotografia fashion. A tutt’oggi collabora con molte riviste indie, free press e magazine italiane e straniere. www.antonioguzzardo.com


Francesco Corti. Ha 39 anni e si occupa di grafica e fotografia dal 2001. Lavora come freelance nei settori pubblicitario, editoriale e commerciale, collaborando con alcuni fotografi attivi in Italia e in ambiti internazionali. La sua ricerca fotografica è tesa a indagare gli aspetti condivisi dell’emotività e delle relazioni interpersonali. www.francescocorti.net


Miriam Taurino. Figlia d'arte, fin dai primi anni di vita viene educata all'immagine, in particolare al mondo della fotografia. A 14 anni scatta il suo primo rullino in bianco e nero, che successivamente sviluppa e stampa in camera oscura. Comincia così a scattare fotografie in modo quasi ossessivo. Si interessa di pubblicità ma la sua passione più grande è la fotografia di moda.www.miriamtaurino.it


Riccardo Scrocca. Giovane artista affascinato da tutto ciò che è Bellezza. Ama l'arte in tutte le sue forme, e nelle sue fotografie cerca di catturare la bellezza nascosta delle donne. La fotografia è per lui non solo un lavoro ma un'incredibile possibilità di esprimere la propria personalissima visione della bellezza...la fotografia è una porta di accesso alla sua anima piu segreta. Vive a Roma, dove lavora come fotografo freelance, video editor, vfx artist e motion grapher. www.riccardoscrocca.it


Vincenzo Finizola. Dinamico, energico e testa dura; la sintesi della sua essenza, ha 23 anni, tante idee e sogni da realizzare, sempre pronto a lanciarsi in nuove sfide lasciando la sua impronta che difficilmente subisce modifiche. Ha trovato, da pochi anni, il suo modo di espressione artistica, dedicando forza, tempo e denaro nella fotografia. Il suo sogno è si diventare un grande fotografo, ma anche un grande artista. www.vincenzofinizola.com

venerdì 11 aprile 2014

BIBELOT JEWELS: INFINITY MON AMOUR


La moda non è soltanto un abito 
un accessorio
un paio di scarpe.

In realtà scegliendo un capo piuttosto
di un altro,
esprimiamo uno stato d'animo.
Un pensiero.
Un'idea.
 Estremamente personale.
Anche se a volte alcune scelte
sembrano casuali.
Non lo sono.
Mai.



Il simbolo dell'infinito 
esprime - come tutte sappiamo -
il concetto di senza fine:
un amore senza fine 
un'amicizia senza fine
la forza senza fine. 



Qualsiasi sia il valore
che ci vogliamo associare,
tutta la grandezza di questo concetto
l'ho trovato pienamente espressa 
nell'armonia dei dettagli
dei bracciali Infinity Mon Amour 
di Bibelot.
Un'azienda fiorentina dove maestri orafi 
creano con le loro mani gioielli
"emotivamente preziosi".
- Ho adorato questa espressione!!! -



Io ho scelto la variante in bronzo con galvanica oro rosa
e questa stupenda tonalità acquamarina. 
Ma nelle migliori gioielleria o sul loro e-shop
trovate infinite varianti di colori
e tanti altri gioielli favolosi!!!
Io ho già a mente qualche altro acquistuccio! :)

Tra l'altro tutti i loro modelli sono depositati, registrati e tutelati
dal diritto d'autore (Prot. AR2014O000002)
a prova del fatto che Bibelot garantisce prodotti 
rigorosamente originali e made in Italy.